San Gimignano Lumière – Luminescenze

Il CCN San Gimignano ed il Comune di San Gimignano

presentano

San Gimignano Lumière – Luminescenze

Lumière torna a San Gimignano il 2 e 3 dicembre 2017 dalle 18 alle 23.

video mapping, musica, spettacoli, installazioni artistiche, street art, dj set e vj set rivoluzioneranno il centro di san gimignano.

con il contributo di Estra 

INGRESSO GRATUITO

Scarica il programma di Lumière 2017

il PROGRAMMA DELL’EVENTO per zone

PORTA SAN GIOVANNI

Postazione di make up con trucchi luminescenti a cura di Adria Muzzi.

Via San Giovanni – Chiesa San Francesco

musica: IL PUNTINISMO ELETTRONICO di Simone Morgantini

La sconvolgente esperienza visionaria del puntinismo di Seaurat, una pittura asciutta ed evocativa che trova la sua voce naturale nelle pennellate dei sintetizzatori come nei, ora lirici ora gridati, ricami di flauti e clarinetti.
“La grande Jatte”, una delle opere più significative del maestro, è frutto di una serie di emozionanti e meticolosi disegni preparatori… Quattro di questi vanno a costituire la piéce elettronica di sonorizzazione che Simone Morgantini, flautista e compositore, ha scelto per rendere omaggio ad un
grandissimo artista precursore elegantissimo delle avanguardie futuriste novecentesche.

Via San Giovanni – sala di cultura

 arte: mostra interattiva di mattia capitani e genziana pompei

Mattia è un artista poliedrico: scultore, pittore, lavora con quasiasi materiale di riuso e riciclo, trasformando la tela in un misto tra simbolico ed emozionale, naif.
Ha creato ambienti sempre innovativi per 10 anni nei più svariati locali e location della Toscana, fondatore di Passion du Noire.

Genziana Pompei è una donna dalle molteplici velleità: ristoratrice, appassionata di libri, ama il teatro e la pittura. Nella mostra allestita insieme a Mattia porterà alcune sue opere pittoriche luminescenti.

Via San Giovanni – Torre dei Becci e Cugnanesi

SOLO GUITAR by Giulio Stracciati

Nato a Siena il 10 marzo 1965; ha iniziato a suonare la chitarra da autodidatta all’età  di tredici anni ed ha poi perfezionato lo studio nell’ambito jazzistico, frequentando varie edizioni dei seminari svoltisi sia all’interno della rassegna estiva, sia nell’ambito dell’attività annuale di Siena Jazz.Ha partecipato,
inoltre, a stages di perfezionamento, che hanno visto come insegnati musicisti quali John Scofleld, John Abererombie, Jim Hall, Mick Goodrick, Pat Metheny, Mick Stern.Attualmente é docente presso il CPM di Siena Jazz dei corsi di improvvisazione di chitarra, teoria musicale e musica d’insieme.Nella sua attività concertistica, che si é sviluppata in clubs, teatri e rassegne musicali, si é presentata l’occasione di suonare con vari musicisti, tra i quali; E. Rava, P. Fresu, D. Boato, F. Fioravanti, R. Gatto, M. Urbani, F. di Castri, P. dalla Porta, A. Tavolazzi, M. Vaggi, M. Manzi, P. Birro, S. Cantini, F. d’Andrea, T. Tracanna, M. Micheli, C. Fasoli, F. Petreni, Gilson de Silveira, Skip Hadden, Elvin Jones. Ha collaborato, inoltre, con l’accademia Chigiana.

 

piazza della cisterna

Musica: Le Soprano

Elisa BartaliniSerena Berneschi e Lucia D’ Errico si cimentano in un insieme d’avanguardia, sperimentando una fusione vocale che spazia tra musica rockprogressive, jazz, lirica, pop, con gli arrangiamenti e la produzione artistica di Pino Scarpettini.

Le Soprano hanno all’attivo serate ed impegni in festival, premiate dal Nuovo Imaie per le loro interpretazioni nel 2015 e il premio per il miglior singolo “Impressive” di rock progressive vocale nel 2016. Tra i brani interpretati le cover di “Summertime” e “Al di là” e inediti come “Love me”, “Questo amore” e “Ho incontrato la tua anima”.

(qui in una prova per l’evento)

musica: sounds, lights & beyond di simone solazzo

SOUNDS, LIGHTS & BEYOND è una live looping performance, nella quale ciascuno strumento è suonato, registrato e sovrainciso dal vivo, creando armonie e tappeti sonori sempre più complessi. Da una parte chitarre MIDI, effetti, sintetizzatori controllati tramite sensori ottici in grado di captare i gesti del corpo e i movimenti. Dall’altro lato gli strumenti acustici, di diverse provenienze, ognuno con il suo suono unico e irripetibile: l’Esraj, il Sarod (India) l’Oud, il Saz, (Medio oriente), il Setar, il Santur (Iran) ed il nuovo strumento ad arco chiamato Yaybahar, di cui è uno dei pochi costruttori e suonatore al mondo.  Simone Solazzo è chitarrista-polistrumentista, compositore e performer. 

live art: I writers

I writers JAMESBOY, SKINO, INSANE si esibiscono in una street art estemporanea con colori luminescenti nel set allestito nella piazza.

 Piazza del Duomo

video mapping, light drawing, danza

La facciata del Duomo ospiterà LUMA POETRY – Cinepoesie nel contemporaneo
Il nuovo videomapping di pupillaquadra per San Gimignano Lumière 2017
Piazza del Duomo, sabato 2 e domenica 3 Dicembre

 

lumapoetry mapping lumiere

Il mapping è intervallato dal live painting di ALESSIO TRILLINI, che dipingerà in diretta sul Duomo accompagnato da musiche originali.

Danza – ASD Scuola di Danza San Gimignano

danza-san-gimignano

Le ballerine della “A.S.D. SCUOLA DI DANZA SAN GIMIGNANO” si esibiranno intervallando gli spettacoli di pupillaquadra e Alessio Trillini.

PIAZZA delle erbe

La piazza accoglie una natura luminescente curata da Mani di Luce. natura distorta pesce

VIA SAN MATTEO – PIAZZETTA DAVANTI CHIESA DI SAN BARTOLO

SOLO LIVE by Joy de Vito

Visionario, onirico, surreale. Questi gli aggettivi per descrivere lo spettacolo “Solo Live”. Un concerto sensoriale, fatto di suggestioni sonore, di viaggi iperuranici e di accelerazioni iperboliche.
Joy De Vito è un chitarrista eclettico e versatile. Diplomato in chitarra classica, nutre da sempre una passione per il jazz e per le sperimentazioni sonore. Ha collaborato con Nico Gori, Paolo Damiani, Alessandro Lanzoni, Bernardo Guerra, Gabriele Evangelista, l’orchestra di chitarre della Catalogna, la New York University ed ha suonato in festival jazz nazionali ed internazionali, tra i quali Umbria Jazz ed il Festival Jazz di Roccella Jonica. All’attività concertistica affianca quella didattica insegnando chitarra moderna all’Accademia Musicale di Firenze.

VIA SAN MATTEO – PIAZZETTA DON GRASSINI

SOUND FILM SHOT by Marco Papa

Mnasce a Berlino nell’autunno del 2015 dalla collaborazione del chitarrista Marco Papa e il trombonista Davide Piersanti.
I due improvvisatori decidono di creare una rivista di sonorizzazioni che pone lo sguardo su pellicole sperimentali e di ricerca, proponendo nella sua programmazione cortometraggi, film incompiuti, animazioni in stop-motion e tutto ciò che rientra nel campo di una ricerca cinematografica Tecnico/concettuale.
Avvalendosi di una memoria storica dell’arte della sonorizzazione viene deciso, oltre allo sviluppo della ricerca del materiale video, di affiancare una ricerca nel campo dell’audio decontestualizzando gli strumenti musicali in uso e, con l’utilizzo della preparazione in campo acustico o elettronico, ampliando le loro comuni capacità rendendoli generatori timbrici e produttori di texture.

 

 

moda: sandra agostini style

Un chilometro di sfilata lungo le vie principali delle creazioni luminescenti di Sandra Agostini, stilista e sommelier sangimignanese.

sandra agostini san gimignano

PIAZZA sant’agostino

musica: perfect cluster

Il 2 e 3 dicembre si esibiscono i “PERFECT CLUSTER”  con il loro nuovo album “Flow”.

VJ SET E VIDEO PROIEZIONI: andrea bassega ndr vj

ANDREA BASSEGA NDR VJ

 

 

 gruppo fotografico giglio rosso

Il Gruppo nasce nel 1982 come associazione culturale senza fini di lucro, lavorando alla promozione culturale ed artistica in stretta collaborazione con il Comune di Castelfiorentino.
I soci sono uniti dalla passione per la fotografia e all’amore per il territorio, allestiscono mostre personali e collettive, partecipano a concorsi nazionali ed internazionali, organizzano corsi e uscite e realizzano pubblicazioni.

Il Gruppo nel 2014 ha collaborato con il CCN San Gimignano per un servizio sul Fashion Day e parteciperà a Lumière per realizzare un reportage fotografico sull’evento.

eventi speciali

il backstage per instagramers con igerssiena e shareyoursangi

 

Sabato 2 dicembre 2017 scopriremo come il video mapping è stato impiegato per raccontare la storia e la modernità a San Gimignano, con un instawalk dietro le quinte di Lumière.

Oltre che sulla facciata del Duomo per Lumière, la tecnologia del video mapping illustra la San Gimignano medievale con un itinerario ascensionale all’interno della Torre Grossa: Medieval Vertigo.

Il video mapping in 3D Medieval Vertigo si estende dalla base della torre fino a toccare il cielo, in duecentodiciotto gradini, raccontando visioni dinamiche ed emozionanti, mutando il visitatore nel navigante di una Macchina del Tempo, che mostra oltre, e tutto intorno, l’accadere turbinoso di eventi costruttivi, storici, culturali.

Dalla sommità dei 54 metri della Torre Grossa, ci fermeremo ad ammirare il tramonto.

Nel Teatro dei Leggieri, parleremo con i tecnici dei proiettori che ci mostreranno le attrezzature impiegate per la proiezione di un video mapping, da lì ci sposteremo in piazza delle Erbe per un percorso visivo sensoriale e successivamente per Via San Matteo, dove troveremo i musicisti e in piazza Sant’Agostino, dove si terrà uno spettacolo di musica elettronica con associate video proiezioni.

Alle ore 18 circa rientreremo in piazza del Duomo per goderci la prima proiezione del video mapping sulla facciata del Duomo.

L’instawalk è condotto da Share Your Sangi, progetto Instagram realizzato per scoprire una San Gimignano vista dagli occhi dei turisti, e dalla community Igers Siena, in collaborazione con CCN San Gimignano, Comune di San Gimignano e San Gimignano Musei, che offre l’ingresso gratuito alla Torre Grossa.

Il ritrovo è alle ore 15.30 a Porta San Giovanni e gli hashtag per condividere l’evento sono:

#backstagelumiere #sglumiere17 #medievalvertigo #igerssiena
#shareyoursangi
Eventbrite - Dietro le quinte di San Gimignano Lumière

Domenica 3 dicembre ore 16.30 PASSEGGIATA TRA LE MURA AL CREPUSCOLO, CON BRUNO SQUARTINI

La guida ambientale Bruno Squartini ci accompagnerà alla scoperta di un percorso tra le vie sangimignanesi al crepuscolo.

Il ritrovo è fissato alle 15.30 a Porta San Giovanni per un itinerario di circa due ore così strutturato:

  • camminata lungo le mura a partire dal bastione di S. Francesco (quello di fronte al parcheggio Montemaggio del piazzale), salendo agli olividel parco della Rocca.
  • visita al parco della Rocca e salita al torrino
  • discesa percorrendo le mura in via dei Fossi fino ad arrivare a Porta San Matteo
  • Si visita tutto il parco della Rocca e poi si sale sul torrino. Poi si scende e si va sul sentiero delle mura dei Fossi, fino a porta S.Matteo
  • da San Matteo a Sant’Agostino 
  • da Sant’Agostino si risale in piazza del Duomo per goderci il video mapping di Lumière

La partecipazione è GRATUITA ma la prenotazione è obbligatoria su Eventbrite
Eventbrite - Passeggiata tra le mura al crepuscolo con Bruno Squartini

LO STAFF DI LUMIERE 2017

  • La presidente Genziana Pompei e il direttivo dell’associazione CCN San Gimignano
  • Claudia Tabbì, light designer
  • pupillaquadra, video mapping
  • Alessio Trillini, light painting
  • Mattia Capitani, installazioni scenografiche
  • Andrea Bassega aka NDR vj
  • Fabio Santini e Rikha, dj&vj set
  • Perfect Cluster – live music
  • ASD Scuola di Danza San Gimignano, danza
  • Associazione culturale “Le vie dell’Arte”
  • Sandra Agostini Style
  • Gruppo Fotografico Giglio Rosso
  • Le Soprano
  • Mani di Luce
  • I writer Skino, Jamesboy, Insane Jane Art
  • Share Your Sangi
  • Igers Siena
  • Bruno Squartini, guida ambientale
  • Tina Fasulo, redazione web e social media
  • Romina Piccirillo, collaboratrice per organizzazione generale
  • Luigi De Santis, grafica
  • Valdelsa Studio Service, service audio/video
  • Show Professional, proiettori


Hanno contribuito a Lumière

estra

confesercenti

Sinibaldo Campinoti

pampaloni poggibonsi

galleria continua san gimignano

osteria baccano

Bar Piazzetta
Bar Boboli
Le Torri

Accoglienza, organizzazione, pasti per lo staff

 

  • Bar Piazzetta
  • Capezzuoli Loreno e Marco
  • Fuori Porta
  • Centro Farc
  • Ricca Pizza
  • I frati del convento di Sant’Agostino

Altri sponsor

 

Ristorante San Martino 26
Chiribiri
Le Torri
Art gallery in Tuscany
Limited edition
I vecchi sapori
Kamarones
Marri e Rossi
Foto Fontanelli
Ristobar Antica Macelleria
Ga.vi. srl
Taddei Umberto
Ristorante il Pino
Lo stravizio
Oibò
Il giardino incantato
Pinticci Ivo
Artista Artigiano
La vecchia Nicchia
Alimentari-salumeria Masini
Laboratorio di ceramica Silvia Beghe
La mangiatoia
Demagirò s.a.s
Mercantia
Profumeria Olga
Antiche Essenze
Turris di Matteo Taddei
2000 e una notte
Fralbe s.n.c
Laboratorio inauge
Macchiaioli
La Tuscia
Panificio Boboli
Enoteca vin di Bacco
Mario Curini
Macallè
Ceramica Balducci
La petite maison
La casa di Mamma Dó
Cinderella
Divina toscana
L’emporio di Campagna
La buca di Montauto
Ricami Veronica
Galgani Paolo
Az.agricola Tollena